Mal di schiena

Il mal di schiena può verificarsi per una serie di motivi e mentre alcuni risultano dalla seduta di otto ore o più al giorno, in altri si verificano a causa di alcune malattie. È bene riconoscere i segni in tempo per iniziare il trattamento il prima possibile.

Il dolore che si manifesta nella parte bassa della schiena e, con esso, viene fornito con la febbre, che è un segno che dovresti consultare il medico il prima possibile perché è molto probabilmente un'infiammazione renale. La malattia non è affatto innocua e dovrebbe iniziare con terapie il più presto possibile in modo che la condizione non si complichi. Se si tratta di un'infiammazione renale, il dolore si verifica anche nella zona pelvica e nell'inguine.

Il mal di schiena è anche causato da un'infezione del tratto urinario. Di solito è un batterio durante una caduta dell'immunità che causa dolore alla parte bassa della schiena, allo stomaco e alla minzione. È importante iniziare il trattamento in tempo per evitare l'infiammazione renale.


Il mal di schiena può verificarsi anche a causa di una seduta prolungata e di una postura scorretta da seduti o in piedi. Per tutti coloro che hanno tali problemi, è consigliabile che ogni volta che hanno l'opportunità di fare esercizi di stretching che allevino il disagio. È necessario stringere un certo gruppo di muscoli per alcuni secondi, dopo di che li allunghi e così con un altro gruppo di muscoli.

Esercizi utili che possono aiutare ad includere esercizi di Pilates. Sono fatti su misura per donne e uomini, il che significa che tutti possono decidere.

Quando si eseguono esercizi di Pilates, è necessario prestare attenzione al fatto che vengano eseguiti lentamente e la cosa più importante è sapere come respirare continuamente. Questi esercizi rafforzeranno i muscoli, miglioreranno la postura e aumenteranno la flessibilità.


Il dolore può essere cronico e acuto. Se il dolore persiste per più di tre mesi e si avverte dolore continuo, si tratta di dolore cronico, mentre il dolore acuto indica una condizione che non dura più di tre mesi.

Il trattamento dipenderà dal tipo di dolore causato e dal motivo per cui si è verificato, tra i quali i farmaci più comuni sono la medicina, la ginnastica medica, la terapia fisica e la chirurgia. Devi consultare il medico in tempo per sapere quale strada da percorrere.

Autore: S.Š., foto: Yuri Arcurs / Shutterstock

Come curare il mal di schiena (Dicembre 2021)