Germi nell'alimentazione

I migliori alimenti che una persona può coltivare da sola sono i germogli perché la loro composizione nutrizionale li rende un ingrediente alimentare indispensabile. Scopri perché tutti i germi nutrizionali sono importanti e cosa devono sapere.

Sono coltivati ​​da semi di piante come semi di broccoli, carote, girasoli e cavoli. E anche noci e legumi possono germogliare.

Gli acidi grassi sono abbondanti nella germinazione e dato che mancano molte persone acidi grassi essenziali, il consumo regolare di nutrienti importanti su base regolare può risolvere questo problema.


Perché i germi nell'alimentazione sono importanti? Nei germi si trovano fino a 100 volte più enzimi che nelle verdure e nella frutta fresche. Gli enzimi agiscono come catalizzatori per tutte le funzioni corporee.

Le proteine ​​di qualità in noci, cereali, legumi e semi migliorano man mano che germogliano. Questo è un altro motivo per cui è importante tenere d'occhio le sane abitudini di vita e concentrarsi mangiare sano.

Durante la germinazione, il contenuto di vitamine aumenta drasticamente, il che è più vero per le vitamine A, B, C ed E. noccioline, cereali, legumi e semi vari.


Durante la germinazione, i minerali si legano alle proteine, facilitando l'assorbimento del corpo. Lo stesso vale per i minerali alcalini come magnesio, potassio, calcio, ferro e manganese e, a causa dei minerali alcalini, si verifica l'alcalinizzazione.

I germogli in crescita forniscono a una persona cibo fresco di qualità a cui ha accesso durante tutto l'anno. Chi li coltiva da solo non consuma pesticidi indesiderati, altre sostanze chimiche e additivi pericolosi per la salute.

I vasetti di germinazione richiedono un barattolo a collo largo e un coperchio per la germinazione che possono essere acquistati nei negozi di alimenti naturali. Solo i semi biologici dovrebbero essere utilizzati per la germinazione da un fornitore affidabile che può garantire che i semi non siano sottoposti a trattamenti termici o radiazioni, poiché questi metodi prevengono la germinazione.


Arachidi, mandorle, nocciole, sesamo, lino, semi di girasole possono germinare, ceci, piselli, soia, lenticchie, quinoa, kamut, mais, segale, grano, hajdin, riso, avena, cavolo, cipolle, lattuga, rape, broccoli, carote, spinaci, sedano e barbabietole.

Lavarsi le mani prima di maneggiare i semi. Per cominciare, è necessario rimuovere tutti i semi che hanno cambiato colore e semi rotti. Quindi rimuovere i gusci, i ciottoli e i ramoscelli.

Solo un tipo di seme viene messo nel barattolo e solo un cucchiaino di semi è sufficiente. I semi aumenteranno durante il processo di irrigazione e germinazione.

I semi devono essere riempiti con acqua pulita, almeno una tazza d'acqua. Il barattolo deve quindi essere chiuso con un coperchio di germinazione. Puoi sciacquarli più volte al giorno e devono essere sempre ben drenati.

Autore: A.Z., foto: Terri Heisele / immagini gratuite

La verità nascosta sui germi che fanno bene (Giugno 2021)