Natalie Portman

Possiamo immediatamente dire che questa è una ragazza affascinante e, soprattutto, intelligente, che da allora ha irradiato la sua prima apparizione nel film, irradiando una certa dose di maturità e vera bellezza. Natalie Hershlag meglio conosciuta come Natalie Portman, è una famosa attrice con doppia cittadinanza americana e israeliana. Il suo primo ruolo è ricordato per un lavoro molto ben fatto, quando interpretava un'orfana adottata dal famoso assassino professionista Leon.

Tuttavia, un vero successo seguì il ruolo di Padma Amidala nella famosa saga di Star Wars, quando si iscrisse alla rinomata Harvard University, specializzandosi in psicologia. Si è laureata nel 2003, con successo.

Nel 2005, Portman ha vinto un Oscar per la migliore attrice non protagonista e un Golden Globe per la migliore attrice non protagonista. Ha anche vinto il Saturn Award come migliore attrice, per aver recitato in "V for Vendetta".


Nel maggio 2008, è stata la giuria quando ha fatto il suo debutto alla regia come membro più giovane della 61a edizione del Festival di Cannes. Nel 2011, ha vinto un Oscar e un Golden Globe per la sua incredibile interpretazione della famosa ballerina Nina in "Black Swan" o "Black Swan".

Natalie Portman è nata a Gerusalemme il 9 giugno 1981, quando la sua famiglia si è trasferita molto rapidamente a Washington e alla fine del 1987 a New Haven, nel Connecticut. Nel 1990 si trasferisce con la sua famiglia a Syosset, New York.

Il suo incredibile viaggio verso le stelle è iniziato quando è stata scoperta da un agente per Revlon a soli 11 anni, offrendole una carriera come modella, che ha rifiutato perché voleva diventare un'attrice.


Molto presto, il suo desiderio si è avverato e presto è apparsa nel Leon Professional di Luca Besson al fianco di Jean Ren. Mathilde è stata in grado di vincere il ruolo di 2.000 altri candidati all'audizione. È stato un momento fondamentale per la sua carriera.

Durante la sua adolescenza, ha recitato in film come "Beautiful Girls", "Everyone Says I Love You", e nel 1999 è stata nominata per un Golden Globe per un ruolo secondario in "Just Not There". Dopo aver completato la serie, è apparsa in un ruolo secondario come la vedova di guerra nel film "Studengora" e in film inosservati come "Garden State" e "Close Relationships".

Autore: S.Š. Foto di John Steven Fernandez / Flickr

Mad Lib Theater with Natalie Portman (Settembre 2021)