La nocività del fumo nelle donne

Gli effetti negativi della nicotina sulla salute generale del corpo sono ampiamente noti, ma è importante sensibilizzare le donne su quanto il fumo sia dannoso per gli organi riproduttivi e aiutarli a fermarlo.

Recentemente, la ricerca ha dimostrato che una donna che fuma venti o più sigarette al giorno morirà in media sette anni prima di una donna che non fuma. Il fumo ti aiuterà solo a perdere denaro e salute.

Il fumo aumenta il rischio di cancro ai polmoni e malattie cardiache e diminuisce l'immunità. Le sostanze chimiche e le tossine del fumo di sigaretta possono ridurre significativamente i livelli di estrogeni, con possibili conseguenze gravi.


Una conseguenza di ciò può essere l'infertilità. È stato dimostrato che i componenti del fumo di sigaretta riducono la capacità delle cellule ovariche di produrre estrogeni, rendendo le uova più sensibili alla deviazione genetica. Una possibile conseguenza è la menopausa prematura.

Il fumo accelera la perdita di uova nelle donne, compromette la capacità riproduttiva e probabilmente accelera la menopausa. Il fumo aumenta anche il rischio di contrarre l'osteoporosi e di sviluppare cambiamenti devianti nelle cellule cervicali.

Il fumo influisce anche indirettamente sulla percentuale di aborti. Ogni volta che si inala il fumo di sigaretta durante la gravidanza, tutte le tossine entrano direttamente nel flusso sanguigno del bambino. Anche se non si ha un aborto spontaneo, il bambino potrebbe nascere sottopeso a causa del fumo e sussiste il rischio di deformità fetale. Questa è una notizia terribile per te, il tuo partner e i tuoi bambini non ancora nati. Ma se sei un fumatore, c'è ancora speranza.


Gli studi dimostrano che se si smette di fumare, il rischio di fumare diminuirà ogni giorno, settimana, mese o anno di non fumatori. Anche se non sarai mai in grado di compensare il numero di uova che sono morte per non fumatori, il tuo incredibile corpo rafforzerà e nutrirà le cellule danneggiate dei polmoni, del cuore e di altri organi.

Non appena smetti di fumare, avrà un effetto positivo sul flusso sanguigno e sulla pressione sanguigna. Tra dieci anni, il rischio di cancro ai polmoni sarà ridotto al livello di rischio per i non fumatori e il rischio di infarto sarà uguale al rischio dei non fumatori per 15 anni.

Il modo migliore per arrendersi dipende solo dal tipo di dipendenza e dalla determinazione a smettere. Se fumi per ridurre il peso, prova a sostituire il fumo con qualcosa che ha lo stesso effetto. Ad esempio, sgranocchiare il sedano. Sembra ridicolo, ma il sedano contiene tutti i nutrienti importanti, tra cui le vitamine C e K, nonché l'acido fonico, cruciale per la salute riproduttiva di una donna.

Dicono che i migliori risultati nella cessazione del fumo siano raggiunti dai fumatori sottoposti a ipnoterapia. L'agopuntura può anche essere molto efficace. Qualunque cosa sia, non perdere la tua volontà e non mollare per smettere di fumare!

Autore: S.G., foto: BestPhotoStu / Shutterstock

Medicina di genere e danni del fumo nelle donne con artrite reumatoide (Settembre 2021)