L'importanza dell'educazione musicale per l'educazione versatile di un bambino

La musica porta bellezza e gioia nella vita quotidiana dell'uomo e, come strumento educativo, ottiene il suo vero valore solo se è in linea con l'obiettivo educativo generale della nostra società, il che significa che contribuisce allo sviluppo delle capacità fisiche, mentali, morali, estetiche e tecnico-lavorative. cioè, che il bambino si sviluppa in modo completo.

Attività musicali: suonare, cantare, eseguire movimenti, ballare, contribuire allo sviluppo fisico del bambino. Durante il gioco, i movimenti delle mani e delle dita si sviluppano e si coordinano e i loro muscoli sono rafforzati. Quando canta, si sviluppano l'organo del linguaggio, il torace, la respirazione, i muscoli del collo e della gola. Quando balla o esegue altri movimenti con la sua musica, sviluppa morbidezza, armonia, la bellezza dei movimenti delle gambe e delle braccia. Tutte queste attività creano un umore gioioso per il bambino.

SVILUPPO DELLA MENTE Il bambino dipende dallo sviluppo delle capacità sensoriali e dallo sviluppo dei sensi, in particolare l'udito, la vista e il tatto. I bambini acquisiscono conoscenze di base sulla musica, i suoi mezzi espressivi, i tipi di strumenti, i contenuti, il carattere, ecc. Con le nuove conoscenze, sono ricchi di vocabolario - sviluppano il linguaggio e la capacità di sperimentare ed esprimere la musica.


COMPITI DI ISTRUZIONE MUSICALE

Tutti i bambini sono in grado di svolgere attività musicali e differiscono per capacità e preferenze. Notiamo differenze nell'udito, nel senso del ritmo, nella memoria musicale, nella capacità di percepire e rispondere, nelle capacità creative e nell'interesse per un particolare tipo di musica. Questo è il motivo per cui è necessario conoscere i compiti dell'educazione musicale per i bambini in età prescolare, in modo che possiamo correttamente, secondo le possibilità sviluppate del bambino, dirigere l'influenza educativa.

Il primo e principale compito di genitori ed educatori è quello di sviluppare un interesse per la musica e il desiderio dei bambini di partecipare a varie professioni musicali: cantare, ascoltare musica, suonare e ballare, eseguire movimenti con la musica.


La creazione di un interesse per la musica dipende dalla scelta della musica, che deve essere accessibile con il suo contenuto e i suoi mezzi espressivi. Pertanto, la scelta della canzone che vogliamo che il bambino canti, così come la musica che ascolterà, è vocale (cantando) o strumentale (suonando). La scelta di musica preziosa e accessibile per i bambini dovrebbe influenzare lo sviluppo del buon gusto.

Ove possibile, ai bambini dovrebbero essere forniti i mezzi per sviluppare le loro capacità creative. Possiamo farlo se sappiamo come scegliere musica preziosa per i bambini da cantare e ascoltare, incoraggiarli e imparare a cantare canzoni, ascoltare musica e dare loro l'opportunità di eseguire movimenti liberi e determinati. Fornire loro strumenti di gioco, come percussioni, sonagli, campane, stendardi, un lotto musicale (un gioco per testare ed estendere la conoscenza dei bambini degli strumenti musicali). Che amiamo anche la musica e serviamo i bambini nella loro intera relazione con essa e come un buon esempio. I modi in cui possiamo avvicinare la musica ai bambini possono essere diversi.

Oltre a conoscere davvero la musica, è necessario parlare con i bambini di ciò che hanno vissuto, spiegare molto, mostrarli, incoraggiarli e aiutarli, dare loro l'opportunità di sperimentare la musica ed esprimersi in un disegno.


I bambini devono essere portati di tanto in tanto a un evento musicale, soprattutto per uno più grande, dai 5 ai 6 anni, ma uno che è per bambini e in cui i bambini con adulti si esibiscono come interpreti. La partecipazione a eventi musicali è di grande importanza educativa. Il bambino si abitua a partecipare a tali eventi e l'ambiente in cui arriva richiede un comportamento disciplinato.

Il canto è l'attività musicale più accessibile e diffusa in età prescolare. I bambini sono felici di cantare, da soli e con gli altri, sia con i loro coetanei che con gli adulti, indipendentemente dallo sviluppo delle loro capacità musicali e vocali. Cantare crea gioia e gioia, sviluppa fiducia in se stessi. Al momento di andare a scuola, ogni bambino in età prescolare ha una certa esperienza nel canto e sa cantare con più o meno indipendenza.

CHE COSA SONO LE ATTIVITÀ MUSICALI

I bambini adoreranno la musica e mostreranno interesse per essa, oltre a voler suonare attivamente se sono con la musica in qualsiasi modo o con qualsiasi mezzo, ogni giorno o spesso in una relazione. Tali opportunità sono offerte loro da programmi TV, trasmissioni radiofoniche, ascolto di registrazioni da giradischi e, in alcune famiglie, musica dai suoi membri. Questi sono incontri occasionali, occasionali con la musica che i bambini non vedono l'ora, ma molto spesso non hanno il giusto valore educativo per il loro vero sviluppo; la maggior parte di questa musica non è destinata ai bambini ma agli adulti, quindi i bambini non possono capirla e sperimentarla a causa del loro sviluppo ed esperienza.

Spesso gli adulti insegnano ai bambini a cantare melodie divertenti cantate dai cantanti, danneggiandolo e non beneficiandolo. Tali canzoni, con i loro testi e contenuti musicali, quindi, in termini di volume della voce, non corrispondono allo sviluppo delle capacità musicali dei bambini.È un peccato che molti bambini non sappiano cantare una canzone per bambini. Raramente ascoltiamo buone canzoni nei festival dei bambini che, per essere sicuri, sono pensate per loro, ma non possono essere imparate dai bambini.

Oltre alle canzoni che un bambino ha imparato per caso, gli adulti dovrebbero anche insegnargli a cantare canzoni per bambini che il bambino ha gradito, che corrispondono alle sue capacità vocali. Quando scegli una canzone, dovresti prestare attenzione a:

INDICE

Le parole dei testi sono parte integrante della poesia e del suo valore educativo. Il contenuto deve essere interessante e comprensibile dal punto di vista linguistico e deve essere adeguato alle capacità linguistiche del bambino, in modo che il bambino possa eseguirlo in modo corretto, chiaro ed espressivo.

MELODY

Dovrebbe essere semplice e breve in modo che il bambino possa ricordarlo. La spaziatura del tono deve essere il più piccola possibile affinché il bambino canti, poiché le sue capacità vocali sono limitate.

RITMO

La durata dei toni deve essere più breve, valori di base, in modo che il bambino possa cantarli perché hanno respiri brevi. Una durata maggiore gli causa difficoltà.

TEMPO. Il bambino eseguirà correttamente la canzone se non canta troppo velocemente, in modo che le parole che canta siano chiaramente comprese.

DINAMICA

Mantieni la voce dei bambini che cantano moderata o calma. Cantare ad alta voce non dovrebbe essere permesso perché ha un effetto dannoso sulle sue delicate corde vocali e agisce in modo non culturale.

Ciò che vogliamo ottenere con il canto è che il bambino canta in modo indipendente, bello e culturale. Un bambino in età prescolare impara a cantare ascoltando e imitando bambini e adulti. Chiunque insegna a un bambino a cantare deve saperlo bene e in sicurezza.

Ci vuole più volte la stessa canzone per ripetere e cantare l'intera canzone, non solo in un giorno, ma per un lungo periodo di tempo. Inizialmente il bambino ricorderà parzialmente la nuova rima e alla fine il tutto. Dipenderà dallo sviluppo della memoria musicale e dall'interesse del bambino.

Costringere un bambino a cantare non produrrà i risultati desiderati, ma resistenza e repulsione. Se un bambino canta, dobbiamo ascoltarlo, cantare con lui e avere pazienza. Ha vari figli rispetto allo sviluppo dell'udito.

È raro che un bambino sia sordo ai toni (ma l'altro sente bene). Ci sono bambini con memoria lenta e lenta e udito. Ci sono bambini che cantano così tanto che li chiamiamo brundi. Questi sono bambini che hanno udito, ma non sanno cantare, perché non hanno ancora sviluppato la capacità di regolare l'apparato vocale dalla mobilità dei muscoli del collo e dalla tensione delle corde vocali.

ASCOLTANDO LA MUSICA

Seguendo il bambino mentre ascolta la musica, come la vive e la esprime, sia nel suonare, nel muoversi, sia nell'arte e in altre forme creative, possiamo conoscere gli interessi e le abilità musicali del bambino. Molti bambini non sanno cantare correttamente e magnificamente, quindi questo fallimento li respinge dal canto ed è riluttante ad ascoltare gli altri - ma sono felici di ascoltare musica strumentale, cercare spiegazioni, parlarne e vogliono "suonare".

In casa, all'interno della famiglia, si raccomanda, se le condizioni di vita e lo spazio ci consentono, di ascoltare la musica in modo pacifico e attento. In questo modo, incoraggiamo anche i bambini ad avere un atteggiamento attento nei confronti della musica. Ascoltare musica dal vivo, ovvero suonare a casa o riprodurre CD o Youtube, ha la precedenza su TV o radio, perché possiamo ascoltare la musica che scegliamo quando vogliamo e quante volte vogliamo bambino in età prescolare importante. In questo modo, possiamo preparare il bambino all'ascolto, suscitando in lui l'interesse per ciò che ascolterà.

Scegliere la musica da ascoltare è un compito responsabile, poiché non vogliamo solo intrattenere il bambino, ma anche allevarlo. C'è molta musica preziosa, come concerti, sinfonie, sonate, ma non è accessibile a un bambino in età prescolare. Canzoni di vari contenuti e brevi composizioni strumentali, che hanno un contenuto chiaramente definito, sia che si presenti o descrivono, sono preferite nella scelta della musica per i bambini e l'ascolto. Troviamo tali composizioni senza difficoltà, perché hanno un titolo nel loro contenuto.

I bambini sono felici di ascoltare la musica di vari balli, carrelli folk, passaggi, ecc. Prima di ascoltare la musica, un adulto deve suonare una canzone famosa in modo da poter preparare il bambino all'ascolto e deve spiegarlo. Ogni brano dovrebbe essere ascoltato più volte in modo che il bambino possa ricordarlo. Un bambino può esprimere l'esperienza della musica e dell'arte - lasciagli disegnare ciò che la musica "gli ha detto". Prepara carta, pastelli o matite colorate o colori a tempera. Si avvicina all'arte dopo aver ascoltato la musica - per mostrarne il contenuto o il carattere, senza i nostri suggerimenti e istruzioni.

GIOCHI MUSICALI

I giochi musicali sono un'attività molto importante e se li conosciamo e li possiamo svolgere (dati l'ambiente e le condizioni in cui vive il bambino), hanno un grande significato educativo. Per tipo e attività, i giochi musicali sono diversi. Li dividiamo in giochi di canto e movimento, poi giochi di accompagnamento strumentali e giochi per controllare le osservazioni di elementi musicali e la familiarità con gli strumenti musicali (lotto musicale). Conoscenza e istruzioni sono necessarie per condurre tali giochi.

GIOCATTOLI MUSICALI

Oltre ai giochi musicali, i bambini hanno bisogno di una varietà di strumenti e giocattoli che possono essere acquistati nei negozi di giocattoli e strumenti musicali.

TESAMI' Una fiaba musicale per educare all'ascolto (Giugno 2021)