Quali sono gli ostacoli alla vaccinazione

Le barriere (controindicazioni) alla vaccinazione sono di solito alcune malattie o sintomi (segni) di tali malattie. Questi possono essere febbre, febbre, diarrea, tumori maligni, danni al sistema nervoso centrale e periferico, allergie a qualsiasi ingrediente del vaccino.

I neonati pretermine non vengono vaccinati fino a quando non raggiungono un peso corporeo di 2500 g. È importante sapere che la maggior parte degli ostacoli sono temporanei (false controindicazioni), ovvero, dopo la scomparsa di questi segni, possiamo normalmente vaccinare il bambino. Alcuni ostacoli sono di natura più permanente e il medico decide individualmente caso per caso. Le lievi malattie del tratto respiratorio (raffreddore comune) non sono una controindicazione alla vaccinazione,

A volte dopo la vaccinazione, il bambino ha la febbre e / o il sito di iniezione si gonfia. Un bambino può essere irrequieto e irritabile. Il primo passo per i genitori è misurare la temperatura corporea. Se la temperatura è alta, è necessario seguire la normale procedura.

La febbre è anche una possibile insorgenza transitoria della vaccinazione e di solito dura fino a 3 giorni. L'acqua fredda viene posizionata sul sito di iniezione gonfio. Se un bambino mostra gravi disturbi alla salute dopo la vaccinazione, dovrebbe essere portato da un medico che deciderà cosa fare dopo.

M5S al Quirinale, in periferia Taverna si commuove (Giugno 2021)