Cos'è la cistite

L'anatomia femminile è molto complessa e saggiamente eseguita, ma per questo siamo più inclini alle infezioni della vescica, che i medici chiamano cistite o infezione del tratto urinario.

Il tratto urinario femminile è molto più compatto del maschio: l'uretra (il tubo che porta all'urina dalla vescica) è molto più corta nelle donne e più vicina all'ano rispetto agli uomini. A causa di questa disposizione di organi, i batteri si spostano molto più facilmente nella vescica femminile e causano un'infezione che provoca infiammazione della mucosa. Per questo motivo, è necessario urinare frequentemente e immediatamente, anche se non si ha sempre l'urina della vescica come un classico sintomo di cistite.

Quando urini, di solito ti irriti dalla mucosa irritata dell'uretra, che l'urina irrita. Nei casi più gravi di cistite nelle urine puoi anche trovare sangue. Potresti anche soffrire di nausea, mal di testa o febbre e dolore addominale inferiore.


Sebbene i batteri siano sempre la causa della cistite, i medici distinguono tra cistite batterica e interstiziale (non batterica). Entrambe le forme della malattia sono ugualmente comuni.

La cistite batterica dalla vescica può diffondersi ai reni e l'infezione renale è molto pericolosa e può causare danni permanenti al rene. Pertanto, è importante consultare un medico non appena si sospetta un'infezione.

Mangiare sano rafforzerà la tua immunità e aiuterà il tuo corpo ad affrontare la cistite batterica.


Evitare l'acido. Alimenti e bevande acidi, come tè, caffè, alcool, zucchero, carne, cibi piccanti e succo di agrumi non diluito, possono favorire lo sviluppo della cistite.

Bevi muco d'orzo. Ha un forte effetto antinfiammatorio e protegge il sistema urinario. Inoltre, mangia yogurt con colture vive perché contengono batteri sani, che promuovono la creazione di una flora sana nel tuo corpo.

I batteri si nutrono principalmente di zucchero, quindi i cibi a base di zucchero peggioreranno l'infezione. Mentre soffri di cistite, elimina completamente tutte le forme di zucchero dalla tua dieta, dai dolci ai succhi di frutta. Il succo di mirtillo rosso non zuccherato, non pastorizzato e completamente naturale aiuterà a combattere la cistite perché i mirtilli rossi sono ricchi di proantocianidine.


L'aglio è un fantastico rimedio naturale che aumenta l'immunità e aiuta a combattere l'Escherichia coli e altri batteri che causano la cistite. L'aglio crudo è molto più efficace di quello cotto, quindi tritatelo e cospargetelo con insalata o condimento.

Tieni un diario dietetico

Alcune donne con cistite hanno scoperto che alcuni cibi sani peggiorano le loro condizioni, come fragole, patate, pomodori, spinaci o rabarbaro. Se sei incline alla cistite, tieni un diario per vedere se alcuni alimenti promuovono l'infezione.

Annota tutto ciò che bevi e mangi ogni giorno e registra tutti i sintomi. Tieni un diario per almeno tre mesi. Se ti ritrovi a capire quali alimenti ti stanno danneggiando, evitali per due settimane, quindi ricomincia a mangiare per vedere se la cistite tornerà. Se ritorna, sarai sicuro che questo cibo è buono per lui e inizi a evitarlo completamente.

Autore: S.G., foto: Lenetstan / Shutterstock

Cistite: cause, sintomi e cura (Ottobre 2021)