Quali alimenti non vanno bene per le donne in gravidanza

Un'alimentazione corretta ed equilibrata dovrebbe essere parte integrante della vita di tutti perché alimenti sani ricchi di proteine, minerali, fibre e vitamine preziosi sono una delle garanzie per una migliore qualità della vita quotidiana. Che si tratti di uomini, donne, anziani e giovani, tutti dovrebbero fare attenzione a ciò che portano nel corpo.

Alimenti di alta qualità ricchi di ingredienti preziosi sono di grande importanza per un altro gruppo, e si tratta di donne in gravidanza che, oltre a coloro che hanno problemi di salute e coloro che vogliono perdere peso, hanno sicuramente il motivo principale per aderire ai suggerimenti di cui sopra.

Non si dice senza motivo che la gravidanza è un'altra condizione in cui una donna dovrebbe non solo prendersi cura di se stessa e della propria salute, ma anche della salute del nascituro, che riceve la nutrizione necessaria attraverso sua madre. Durante la gravidanza, si verificano importanti cambiamenti nel corpo, quindi i disturbi digestivi sono così comuni quando le donne hanno problemi di costipazione.


Per ogni donna incinta che abbia delle feci regolari, è importante arricchire la dieta con cibi ricchi di fibre e ricordarsi di assumere una dose giornaliera di magnesio. Inoltre, non bisogna dimenticare il fluido più richiesto dal corpo durante la gravidanza.

Gli alimenti che le donne incinte sono autorizzati a mangiare e che sono desiderabili per le loro condizioni attuali sono noti e, d'altra parte, è bene avere familiarità con gli alimenti che dovrebbero essere nell'elenco vietato. Quali alimenti non sono buoni per le future mamme e cosa non dovrebbero essere presi nel corpo?

Le uova crude dovrebbero essere evitate a fiocchi larghi poiché esiste la possibilità di infezione da Salmonella. Gli alimenti contenenti uova crude non devono essere consumati fino a quando tutti i prodotti acquistati in cui le uova sono state pastorizzate non sono considerati pericolosi.


La maionese fatta in casa e tutte le salse che contengono almeno alcune uova devono essere evitate fino a nuovo avviso e non rischiare la situazione pericolosa per se stessi e il bambino.

I petti di pollo sono un pezzo di carne riconoscente perché possono essere cotti in una varietà di modi e le mamme in attesa in questa situazione dovrebbero fare attenzione perché la carne che non è abbastanza cotta è una minaccia proprio come le uova crude. La carne di manzo cotta in modo insufficiente è un altro alimento da conservare.

Con i frutti di mare è meglio aspettare quando partorisci perché se non sono freschi possono rappresentare una grande minaccia per il corpo e soprattutto per le donne in gravidanza che sono particolarmente sensibili. Nei nove mesi precedenti la nascita del bambino, devi adattarti e prepararti a grandi cambiamenti.

Autore: S.Š., foto: aniad / Shutterstock

Alimentazione in gravidanza. Cosa mangiare e cosa evitare (Giugno 2021)